American Horror Story 8×02, recensione e anticipazioni episodio 8×03

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Il secondo episodio di American Horror Story 8 inizia a delineare, almeno in parte, il personaggio di Michael Langdon (Cody Fern), introdotto nei minuti finali della season premiere. Vengono mostrati piccoli dettagli della sua personalità e vengono spiegate alcune regole di questa fantomatica Corporazione. Michael Langdon, figlio Anticristo di Tate e Violet, è giunto all’Avamposto 3 gestito da Wilhelmina Venable per scegliere coloro che sono degni di essere salvati dalla distruzione e condotti al misterioso Santuario.

American Horror Story 8, recensione e commento episodio 8×02

Il vampiresco Langdon spiega ai commensali le regole del suo compito, illuminandoli sulla presenza di questo luogo di salvezza chiamato Santuario. Gli eletti verranno selezionati su un sistema di domande che è stato definito ‘Cooperazione’ e, chi non passerà la selezione, avrà quello che possiamo definire una sorta di premio di consolazione: pillole per suicidarsi.

Gallant è il primo a cooperare e sottoporsi all’interrogatorio. Attraverso le domande del Volturo di Langdon, ecco che viene fuori tutta la rabbia di Gallant verso i confronti della nonna Evie, che mai lo ha accettato per quello che realmente è. L’Anticristo di Murder House, così, mette a nudo due aspetti delle personalità di Gallant: la sua parte oscura e le sue fragilità, riassunte volgarmente in questa scena:

Ahs 8 episodio 8X02

Anche il lato più meschino ed egoista di Evie viene alla luce nel secondo episodio di AHS 8, quando scopre che il nipote sta facendo del rumoroso sesso con nientepopodimeno che (rullo di tamburi) Rubber Man! L’arrivo dell’uomo con tuta in lattice nero è un altro collegamento con la prima stagione di AHS e i creatori, scegliendo di farlo accoppiare proprio con Gallant, hanno creato una scena veramente esilarante. Tutti, infatti, sanno che in Murder House era proprio il personaggio di Evan Peters (Tate) ad indossare quel costume.

Non sappiamo ancora chi sia in realtà RubberMan, probabilmente potrebbe essere soltanto un’allucinazione creata da Langdon, visto che sicuramente possiede delle doti paranormali. Ad insinuare il dubbio che l’uomo in lattice non sia reale è il momento in cui Gallant decide di ucciderlo, convinto che sotto il costume ci sia proprio Michael. Invece, a morire per la furia di Gallant, è proprio sua nonna Evie.

american horror story surprise

Anche Wilhelmina Venable ha avuto un confronto con il nuovo arrivato dell’Avamposto 3 e, dopo un momento iniziale in cui mostra la sua forza, ecco che Langdon riesce a tirarle fuori tutta la sua fragilità e la sua vergogna più grande. Così conosciamo un grande segreto di Miss Venable: la donna ha la spina dorsale deformata e questo le causa molto dolore, anche interiore, ed è per questo che cerca di nasconderla sotto i vestiti.

Comunque, scopriamo presto che Wilhelmina Venable non ha superato il fatidico test. Perché?

Nell’Avamposto in cui è severamente vietato fornicare, in AHS 8X02 a cedere ai piacere della carne non è stato solo Gallant, ma finalmente anche Timothy ed Emily hanno ceduto alla passione. A dare il coraggio alla giovane di coppia di rischiare la vita pur di vivere il loro amore è stata l’email trovata nel Mac di Langdon (???), in cui i giovani scoprono la verità sulla gestione di comando di Venable.

I due vengono scoperti in un momento intimo post-coito e sembrerebbe che per loro la fine sia vicina. Il rapido gesto coraggioso di Timothy, però, cambia velocemente la situazione. Lui riesce ad afferrare la pistole e a colpire Mead. L’episodio 02 di American Horror Story 8 si conclude con un primo piano sulla ferita di Mead e porta in scena un piccolo cliffhanger. La donna non sta sanguinando, ma sta perdendo uno strano liquido giallo, una sorta di pus. Quali segreti sta nascondendo? Qual è la sua natura? In molti sostengono che Mead in realtà sia un robot.

Anticipazioni American Horror Story 3: il promo

Il terzo episodio andrà in onda mercoledì 26 ottobre 2018 e, come di norma, FX non ha rilasciato alcuna sinossi ufficiale. Il promo però anticipa che proseguirà il test di Langdon e che ad essere sottoposta al suo esame sarà Mallory, personaggio inserito da Wilhelmina tra i Grigi, la servitù dell’Avamposto.

Correlato: AHS 8 quiz, finiresti tra i Viola o tra i Grigi?

Commenti e considerazioni su AHS 8X02

Questo secondo episodio porta con sé un ritmo un po’ forse più sottotono rispetto la season premiere, ma inserisce nella trama elementi che suscitano molta curiosità. Come i Serpenti con il potere di tornare in vita ad inizio episodio. Che le streghe di Coven siano già arrivate?

Al momento, la storyline che trovo meno interessante è quella che riguarda Timothy ed Emily . Non coinvolge, non appassiona… ma forse riserveranno sorprese andando avanti con la stagione.

L’episodio è buono, anche perché pone ai telespettatori moltissime domande. Forse la più importante è: cos’è il Santuario? Ho ipotizzato che in realtà potrebbe essere la nostra tanto amata Murder House che in molti siamo aspettando di rivedere. O forse è proprio l’Avamposto 3 a sorgere sui resti della casta infestata?

Cosa ne pensate? Avete teorie?

Brevemente

70%
70%
Awesome

Morning After, secondo episodio di AHS 8, illustra i piani di Michael Langdon per i superstiti dell'Avamposto 3. I primi ad essere analizzati sono stati Gallant e Venable. L'episodio, con un ritmo un po' più lento, svela segreti di alcuni personaggi e porta un sacco di domande su quello che verrà.

  • Trama
    7
  • User Ratings (1 Votes)
    6.5
Share.

About Author

Leave A Reply