Luke Perry è morto: addio alla star di Beverly Hills 90210 e Riverdale

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Si è appresa la triste notizia che l’attore Luke Perry è morto all’età di 52 anni. La star di Beverly Hills 90210, attualmente impegnato nella serie Riverdale, è deceduto dopo che un malore lo aveva colto la mattina del 27 febbraio 2019.

Secondo fonti d’oltreoceano Luke Perry è morto questa mattina al St. Joseph’s Hospital di Burbank. Secondo il suo rappresentante, l’attore era circondato dai suoi figli Jack e Sophie, la fidanzata Wendy Madison Bauer, l’ex moglie Minnie Sharp, la madre Ann Bennett, il patrigno Steve Bennett, il fratello Tom Perry, la sorella Amy Coder e altri parenti stretti e amici.

Sex Symbol degli anni Novanta, Perry ha raggiunto il successo grazie al teen drama cult Beverly Hills 90210 in cui ha interpretato il ‘bello e dannato’ Dylan McKay.

Al momento l’attore era impegnato, fin dalla prima stagione, nella serie televisiva Riverdale in cui Perry ricopriva il ruolo di Fred Andrews.

Share.

About Author

Leave A Reply