Mr. Robot 4×01: recensione primo episodio

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Mr. Robot è tornato ed è tornato alla grande come ci aveva lasciato. Personalmente trovo che questa serie ha avuto un leggerissimo calo nella seconda stagione; nella terza si era ripreso tornando a livelli talmente alti che possono forse essere eguagliati ma non superati perché rasentano la perfezione, se il buongiorno si vede dal mattino non ho nulla di cui preoccuparmi ma solo godermi deliziato quest’ultima cavalcata.

Farò una cosa che non faccio mai, prima di parlare dell’episodio riassumerò in due righe il nocciolo della sinossi dello show, questo perché leggo spesso in giro che è troppo complicato e persone che l’hanno abbandonato frustrate perché non seguivano la trama,. Dunque, vorrei fare un esercizio per vedere se l’ho capita io (nella sua ossatura più essenziale) e se concordate. In realtà la trama pur se abbastanza complessa di per sé non è fisica delle particelle, quello che ce l’ha resa complicata è che noi l’abbiamo scoperta attraverso gli occhi di un narratore come Elliot che non solo era inaffidabile per via della sua schizofrenia, ma che in realtà era pure all’oscuro di essere una pedina che stava aiutando qualcuno ad ottenere il contrario di quello per cui pensava di combattere.

In poche parole abbiamo un hacker che vuole abbattere il sistema economico mondiale perché è ingiusto, ma non può farlo da solo, si allea quindi con un gruppo terroristico che crede condivida la sua utopia anarcoide, in realtà invece il leader del gruppo il ministro Zhang/Whiterose è un uomo di potere che persegue tutt’altri fini (apparentemente volti a dargli i mezzi economici e politici per perseguire un progetto folle e fantascientifico che gli sta a cuore se dobbiamo credere alle sue parole). Elliot quando si rende conto di ciò che ha fatto, che non ha abbattuto il sistema e che ha solo provocato sofferenza perché rovinate sono finite solo le persone comuni che voleva liberare decide che la sua missione sarà annullare quello che ha fatto costi quel che costi, tutto questo mentre Whiterose entrando nella fase finale del suo progetto inizia ad eliminare tutti quelli che non gli servono più.

Cosa è successo nell’episodio 4×01 di Mr. Robot?

mr robot 4x01 angela

Riprendiamo laddove avevamo lasciato Angela, parlando con suo padre che tenta di convincerla a tornare in se ed accettare che Whiterose l’ha giocata (lui non crede nel progetto fantascientifico che dovrebbe essere una specie di macchina del tempo) e far pace con l’essere stata in parte responsabile della morte di tutti gli impiegati periti nella distruzione dei centri dati. Io avevo pensato che Price avesse intenzione di ribellarsi a Whiterose, in realtà sta tentando di dare un’ultima chance a sua figlia che in caso contrario sarà eliminata. Angela però è troppo provata psicologicamente per preoccuparsi della propria incolumità e visto che il padre non l’aiuterà a combattere accetta il proprio fato.

Elliot e Mr. Robot ormai sono un team affiatato e sorprendentemente Elliot sembra il più incazzato e risoluto (tanto che non si da troppa pena di provocare la morte di un tizio che ricattava epr informazioni, certo il fatto che fosse un avvocato corrotto che si intratteneva in videochat erotica con ragazzine non ha aiutato ad empatizzare con lui) , o forse è sempre stato così, il suo alter ego è sempre stato la parte meno emozionale, Elliot è tutta passione ed attualmente in lui prevalgono rabbia e sete di vendetta. Elliot è consapevole che anche per lui il tempo sta scadendo e che una volta che Whiterose sposterà il suo progetto verso la fase finale (se non ricordo male lo deve portare in Africa) lui verrà eliminato come tutti gli altri che hanno esaurito la propria funzione. Darlene è completamente fuori di testa e strafatta di droga, distrutta dalla morte di Angela (che lei si rifiuta di accettare visto che non c’è un corpo e che Elliot non ha avuto cuore di mostrarle la foto del cadavere che Whiterose gli ha inviato) che è stata la mazzata finale dopo le altre esperienze traumatiche vissute.

L’agente DiPierro dell’FBI sta solo poco meglio di Darlene, lei non si droga ma è sull’orlo di un crollo emotivo ed è completamente paranoica anche se non so se paranoica è la parola giusta da usare visto che il Dark Army davvero la controlla continuamente e non lesina di rammentarglielo, forse lei è al sicuro perché comunque un agente FBI anche quando sarà chiusa l’inchiesta sulla scomparsa del suo collega fa comodo, ma non è rassicurante.

Finale shock con Elliot che inseguendo il cuore delle operazioni di Whiterose, cioè i soldi, viene catturato e apparentemente ucciso con un overdose, ma poi c’è un cambio di piani e gli stessi avvelenatori che si rivelano scagnozzi di Price e non di Whiterose lo rianimano.

Recensione Mr. Robot 4×01

mr robot 4x01 recensione primo episodio

Che dire di un episodio (e una stagione) in cui si apre con l’uccisione di un personaggio storico presente da inizio serie? Scusate se è poco! C’era la possibilità che l’arco narrativo di Angela si stesse esaurendo, si aveva quella sensazione, ma non mi aspettavo succedesse così senza tanti complimenti.

Che dire dell’autore e regista di Mr. Robot, Sam Esmail che all’improvviso si materializza davanti alla macchina da presa per uccidere il suo protagonista e dirgli addio? Tra l’altro per supporto emotivo nel compito si è portato sul set sua moglie, l’incantevole Emmy Rossum (Fiona Gallagher in Shameless) che intravediamo mentre canta canzoni di Natale per strada. Che dire di riprese di New York che qualcuno ha già definito tra le migliori che si siano mai viste con Esmail che dirige la macchina da presa con sempre più sicurezza?

Ho delle domande piuttosto: come si svilupperà la storia di DiPierro? A un certo punto reagirà? Sembrava una donna così tosta. Che è successo tra Price ed Elliot? Non credo Price agisse per conto di Whterose anche perché lei/lui ha i suoi uomini e a parte occasionali individui molto capaci come Irving, interpretato dallo straordinario Bobby Cannavale, grande rivelazione della terza stagione e Leon (a proposito dove sono finiti?) sono sempre stati asiatici e poi Whiterose ha ribadito che il momento di Elliot è vicino ma non è ancora giunto. Dunque Price aveva già deciso di combattere Whiterose, alla fine la morte della figlia è stata troppo da ingoiare forse, voleva davvero uccidere Elliot ma le sue parole sulla Banca di Cipro gli hanno mostrato un’opportunità migliore di battagliare e l’hanno convinto che forse un’alleanza è più utile alla sua vendetta?

Credo che la risposta non tarderà. Un piccolo appunto alla logica con cui ragiona Elliot, Darlene è uno straccio sempre sull’orlo di un’overdose e ti preoccupi che mostrarle la foto di Angela sarebbe una crudeltà?
Infine: ma non meno importante, ma Mr. Robot stava parlando con noi telespettatori quando ha detto che lui ed Elliot avranno bisogno dell’aiuto della persona a cui sta parlando oppure sta mandando messaggi a Wellick? E’ l’unico personaggio che mi viene in mente quando dice che a lui non frega niente ma che Elliot ci tiene alla persona a cui si rivolge. Autori che entrano in scena a dare l’addio al proprio personaggio visto che comunque manca poco (il modo in cui l’ha fatto suggerisce anche che il fato di Elliot sarà tragico?) , personaggi profondi e sfaccettati .. ma quanto è fottutamente magnifica questa serie?

Share.

About Author

Autore - info di contatto: roberto.fringie69@gmail.com

Leave A Reply