Star Trek: Picard 1×07, recensione episodio ‘Nepenthe’

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Star Trek: Picard 1×07 ‘Nepenthe’ mi è piaciuto o per essere più precisi ho trovato piacevole guardarlo, ma questo non vuol dire che sia stato un buon episodio. Un attimo e mi spiego.

Che è successo nell’episodio

Tre location: il cubo borg dismesso,  l’astronave di Rios, il pianeta Nepenthe dove Picard e Soji sono fuggiti.
La maggior parte dello screen time naturalmente va alle vicende su Nepenthe dove Picard  si è rifugiato in un momento di disperazione cercando protezione presso facce amiche di cui si fida ciecamente. Nepenthe infatti non è altro che uno splendido pianeta in cui in una baita  immersa nei boschi e vicino a un lago vivono William Riker, Deanna Troi e la loro adorabile figlia Kestra.
Durante la breve permanenza (Picard non vuole attirare i suoi guai su di loro e sulla figlia) presso i due vecchi amici Picard deve (e riesce) a guadagnare almeno un po’ di fiducia da parte di Soji che naturalmente è traumatizzata (in poche ore ha scoperto di essere una sintetica, è stata tradita dall’uomo che diceva di tenere a lei ed è scampata per un pelo alla morte per sua mano) e deve decidere la prossima mossa che diventa chiara dopo che Soji racconta cosa Narek voleva ed ha ottenuto da lei, conoscere il suo mondo natale, dove è stata costruita (presumibilmente da Maddox).
Sull’astronave Rios, Raffi e la Jurati sono seguiti da Narek, Rios arriva persino a sospettare che sia Raffi ad essere tracciata, invece naturalmente è la Jurati che ha ingoiato un dispositivo per essere tracciata quando il commodoro Oh dei servizi segreti della flotta l’ha reclutata. La Jurati però sentendosi sempre più in colpa verso i due compagni di viaggio si avvelena pur di neutralizzare il dispositivo. Sul cubo borg Elnor progetta di toglierne il controllo ai romulani con l’aiuto di Hugh ma quest’ultimo viene ucciso da Narissa.

Recensione

Perché l’episodio mi ha divertito? Perché la parte su Nepenthe è stato fan service fatto bene, da vecchio trekkie ho adorato rivedere Deanna e Riker, ho adorato l’affetto con Picard e ho adorato che abbiano una figlia assolutamente deliziosa come Kestra.
Perché non ne fa un buon episodio? Perché l’unica altra nota positiva dell’episodio sono state le scene di combattimento di Elnor, per carità il samurai romulano è stato stupido a rimanere a bordo del cubo borg ma solo nella nostra ottica, per lui scegliere una causa degna e persa come quella di aiutare Hugh e gli ex-borg è esattamente quello a cui è stato educato, anche se era difficile ne uscisse vivo non poteva che scegliere di abbracciarla.

Veniamo alle note negative, tutto quello che succede a bordo, ma anche il reclutamento della Jurati:
_ tu sei una esperta di IA il cui sogno nella vita è conoscere un sintetico come Soji, una sconosciuta che fa parte dei servizi segreti (che ovviamente non manipolano mai nessuno) ti mostra delle immagini con una fusione mentale e sbam, convertita! “dimmi che devo fare” , ma seriamente? Ma quanto può essere assurdo?
_ sull’astronave la Jurati ha ammazzato Maddox, un uomo con cui aveva avuto una relazione e conosceva ed amava da anni ma cambia idea perché si sente in colpa verso Rios e Raffi? Ho capito che Santiago Cabrera è giovane e figo e Maddox non lo era, ma cazzo! Ma che è bipolare questa? Ora magari la accetteranno nell’equipaggio (lei certo sarà tormentata e vorrà espiare) ma raramente ho visto la svolta di un personaggio gestita così male, è assurdo come è stata reclutata facilmente, è assurdo che l’abbia convinta così profondamente da farle uccidere Maddox ma una volta che è arrivata a quel punto è assurdo quanto velocemente abbia cambiato idea.
_ Rios: e questo dovrebbe essere un navigato capitano? Conosce Jurati da due minuti, conosce Raffi da anni, pensa subito che se c’è una falla sia Raffi (magari involontariamente), per la serie tira più un filo di f*** che un carro di buoi? Spiegazione (si fa per dire) “tu non ti sei mai allontanata dalla nave, lei sì su Freecloud” ah perché il segnalatore non poteva averlo addosso da prima?

Come ho detto se contiamo i minuti la maggior parte dell’episodio è stata occupata da quanto successo su Nepenthe che mi ha deliziato, ma “oggettivamente” non è che a fare del buon fan service e darci un sovraccarico di dolcezza con l’adorabile figlia di Riker e Troi che “adotta” come sorella Soji ci voglia questa maestria, quindi nel giudizio non può pesare quanto il disastro di scrittura perpetrato a bordo della navicella.

Share.

About Author

Autore - info di contatto: roberto.fringie69@gmail.com

Leave A Reply