The Passage 1×05: How You Gonna Outrun The End of The World?

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Ancora un’ottima puntata per The Passage, l’episodio 1×05: “How You Gonna Outrun The End of The World?”. Oltre ad essere avvincente da seguire da una discreta accelerata allo sviluppo degli eventi e ridefinisce nettamente squadre ed obiettivi in campo.

Che è successo nell’episodio

Arriva alla sede del processo Noah il vice segretario del Dipartimento della Difesa (DoD),  si scoprono così (non certo a sorpresa) le carte dei militari che hanno sempre pensato a possibili applicazioni militari dei risultati e non certo a curare l’aviaria, questo provoca un netto salto della barricata della dottoressa Sykes che decide di aiutare Brad ed Amy a scappare. Nel frattempo si chiude la storia del dottor Pet, lo scienziato supponente e senza scrupoli che ansioso di dare al tizio del DoD quel che vuole finisce per far scappare il serial killer diventato vampiro, Winston, che lo uccide. Mentre Amy e Brad stanno fuggendo si imbattono proprio in lui e la ragazzina usa istintivamente i suoi poteri per salvare la vita di Brad che stava per essere sopraffatto dal virale.

the passage 1x05 commentoLa puntata è caratterizzata anche dal racconto dei rapporti intercorsi tra Fanning ed Elizabeth, la moglie di Lear, lui ne è da sempre innamorato, lei si concesse una notte, ma poi si pentì e raccontò tutto al marito. Ora che la mente della donna è devastata dall’Alzheimer Fanning si propone come unica cura e non ha mai rinunciato ad averla al suo fianco, quindi controlla mentalmente l’inserviente simpatico per farla inoculare.
Sul lato Shauna Babcock/Clark Richard la vampira dice chiaramente che lo vuole con se e per guadagnare la sua fiducia lo informa del “tradimento” di Sykes. La ex-moglie e la vecchia istruttrice di Brad sono nascoste in un convento, qui la donna di colore dice che ha trovato la sua chiamata su cosa fare ora della sua vita, proteggere Amy. La ex di Brad viene rapita da qualcuno.

Infine Carter che appare in sogno a Brad rivelando che ha preso la sua occasione di continuare a vivere ma non si sente affatto arruolato con Fanning, anzi lui è decisamente team Amy, anche se prova risentimento per Brad per averlo portato al progetto Noah.

Recensione The Passage episodio 1×06

Episodio molto piacevole da guardare, Fanning superstar almeno fino al momento in cui Lear gli butta in faccia che Elizabeth aveva confessato tutto e che la notte d’amore era stato solo uno sbaglio, l’ho visto un po’ troppo colpito dalla cosa, mi chiedo: se il virus non cambia più di tanto la personalità dei vampiri, questo è quello che ho ricavato tanto da Winston che da Carter in questo episodio, che vuol dire questa prolungata attesa di Fanning? Davvero tutto quello che aspettava era poter avere Elizabeth al suo fianco? Spero che non sia questo il motivo, spero soprattutto che non abbia deciso di scatenare la fine del mondo (a vedere come ragiona Carter pare che non sia scritto nel DNA dei virali volere una cosa del genere) solo perché vuole Elizabeth.

the passage 1.05

Sono molto curioso di vedere gli sviluppi su Clark perché vorrei capire se è un bastardo o no, aveva guadagnato punti con me quando aveva risparmiato Shauna, anche il flashback su come l’aveva accolta al suo arrivo e il fatto che non fosse entusiasta di usare Amy mi avevano dato l’idea che non fosse una cattiva persona, ma in questo episodio si è dimostrato fin troppo semplice per lui seguire le direttive di Guilder, compreso dargli in pasto Amy senza mostrare la minima pietà per la bambina.
Confermo quanto detto alla fine del terzo episodio: per quanto sia di difficile comprensione il fatto che Fanning annunci da una vita che uscirà e il ritardare tanto nel farlo, gli episodi si stanno rivelando comunque avvincenti, ciò non toglie che man mano che si scoprirà il piano di Fanning, quando succederà il finimondo (letteralmente), non potrò non giudicare a posteriori se questo dilungarsi fosse immotivato e forzato dal punto di vista logico.

In conclusione: niente da dire su recitazione (McShane/Faning, Cusick/Lear e la Howey/Babcock mi piacciono proprio tanto, Saniyya Sidney/Amy non c’è nemmeno bisogno di dirlo) e su quanto sia divertente da seguire l’episodio, rimangono però in sospeso questi interrogativi legati al perché Fanning stia aspettando tanto, se la serie (che già mi sta piacendo parecchio) uscirà bene quando avremo risposta a questo interrogativo troverà in me un fan sfegatato.

The Passage 1×06: trama, anticipazioni e promo

Share.

About Author

Autore - info di contatto: roberto.fringie69@gmail.com

Leave A Reply