The Walking Dead: Scott Wilson è morto, addio all’interprete di Hershel Greene

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

L’attore Scott Wilson che ha interpretato Hershel in The Walking Dead è morto a 76 anni. La triste notizia è stata data attraverso un cinguettio dell’account ufficiale della serie tv e ha raggiunto anche il panel dello zombie drama del New York Comic Con.

Scott Wilson di TWD è morto

“Con grandissima tristezza comunichiamo che Scott Wilson, l’incredibile attore che ha interpretato Hershel è morto all’età di 76 anni. I nostri pensieri sono con la sua famiglia e i suoi amici. Riposta in paradiso, Scott. Noi ti amiamo”, queste le parole sul profilo Twitter di The Walking Dead.

Anche Robert Kirkman ha voluto ricordare Scott Wilson e porgere le proprie condoglianze alla famiglia dell’attore: “Scott sarà sempre ricordato come un grande attore e una persona straordinaria e noi tutti ci sentiamo fortunati ad averlo conosciuto. I nostri pensieri vanno a sua moglie, alla sua famiglia, agli amici e ai milioni di fan che lo hanno amato. Scott ci mancherà”.

Secondo quanto riportato da TMZ, Scott Wilson è morto a seguito di alcune complicazioni dovute alla leucemia. La notizia è arrivata poco dopo l’annuncio che Hershel comparirà in The Walking Dead 9, al via proprio oggi 7 ottobre 2018 con la season premiere.

Scott Wilson ha iniziato la sua carriera nel mondo del cinema nel 1967 con un ruolo nel film ‘In the Heat of the Night’. In seguito l’attore ha preso parte a circa 50 film, compresi In Cold Blood, The Great Gatsby, Dead Man Walking e La Calda Notte dell’Ispettore Tibbs (1967), premiato con l’Oscar al miglior film.

Dal 2011 al 2014 Scott Wilson ha vestito i panni dell’amato Hershel Greene in The Walking Dead, padre di Beth e Greene.

Share.

About Author

Leave A Reply